marcia della speranza 2016 - com'è andata

pubblicato: Lunedì, 30 Maggio 2016 - categoria: Eventi - manifestazioni - vita associativa

La terza Marcia della Speranza (39esima Marcia di Primavera) ha visto, il 15 maggio scorso, 1065 iscritti in totale (903 nel 2015, 1267 nel 2014), di cui 881 partecipanti effettivi. I gruppi podistici FIASP iscritti sono stati 22 con 396 iscritti complessivi (7 gruppi con 128 iscritti nel 2105), grazie anche alla disponibilità e alla solida fama "podistica" del Gruppo Lo Scarpone, che ha coorganizzato la marcia insieme a Tumaini.

  Marcia della Speranza 2015 : come è andata

pubblicato: Lunedì, 25 Maggio 2015 - categoria: Eventi - manifestazioni - vita associativa

Il 10 maggio scorso si è svolta la Marcia della Speranza (2^ edizione). Un caloroso ringraziamento a quanti - singole persone, associazioni, gruppi, enti e aziende - ci hanno con generosità aiutato a portare a termine "l'impresa". Una particolare citazione per gruppi ANA (alpini) di Abano e Padova Sud, scout di Selvazzano e Sarmeola, e gruppo podistico "Lo Scarpone". Per la fotocronaca clicccare sul seguente link: fotocronaca. Una bella giornata di sole ha visto la partecipazione di di 760 persone, di cui circa 650 come "singoli", e  gli altri 110 come iscritti a gruppi podistici FIASP. L'anno scorso i partecipanti erano stati 800, di cui circa 400 come singoli e 400 come iscritti a gruppi Fiasp.

  Marcia della Speranza - 23 marzo 2014. Il giorno dopo: numeri, foto e documentazione della marcia

pubblicato: Martedì, 25 Marzo 2014 - categoria: Eventi - manifestazioni - vita associativa

12 associazioni di volontariato aderenti, patrocinio di 3 comuni (Padova, Selvazzano, Abano), oltre 1200 iscritti, 800 partecipanti, 110 volontari addetti ai servizi (ristoro, sorveglianza percorsi etc), 3 mostre fotografiche sui temi della solidarietà e dei problemi del "sud del mondo", 3 percorsi (5, 10 e 15 kim), la partecipazione di John Mpalitza, leggendario marciatore uso ad attraversare a piedi l'Europa per dare visibilità ai pesantissimi problemi sociali e umani del suo paese, la Repubblica Democrtaica del Congo, arrivato a piedi da Reggio Emilia; tanta pioggia, tanto divertimento, tanta musica, tanto interesse per i temi della solidarietà fra genti e persone.

Go to top