ferrovia transafricana fullLa ferrovia Trans-Africana potrebba trasformare il commercio regionale. Il vecchio sogno anglosassone di costruire una ferrovia transcontinentale che collega l’oceano l’Atlantico e Indiano sta diventando una realtà grazie al finanziamento cinese. Attraversando il cuore dell'Angola, passando per la “copper belt” della Repubblica democratica del Congo e dello Zambia, per poi finalmente raggiungere un nuovo porto in fase di realizzazione in Tanzania, la ferrovia ha il potenziale per integrate paesi che fino ad ora sono stati divisi anche da barriere linguistiche e culturali lasciate da inglesi, belgi e portoghesi.
Tramite il ripristino, il potenziamento e il collegamento delle tratte ferroviarie costruite dalle ex potenze coloniali,  e ancor oggi esistenti, la ferrovia transcontinentale rappresenterà un punto di riferimento importante per lo sviluppo degli affari, in particolare quelli cinesi, in Africa. La Cina sta lavorando a diversi altri progetti ferroviari per l'Africa, nel solco di investimenti cresciuti rapidamente negli ultimi anni. Per approfondimenti v. i seguenti articoli: 
Go to top