Tumaini” significa speranza in kiswahili, una lingua parlata da decine di milioni di persone nell' Africa sub-sahariana.
 L'associazione di volontariato è stata creata il 22 settembre 2006 da un gruppo di famiglie italiane che, da quattro anni, erano impegnate nell'adozione a distanza e la scolarizzazione dei bambini poveri del Congo e del Kenya.
La missione dell'associazione è di agire concretamente nel territorio per:
-  favorire l'integrazione e la solidarietà fra le persone di diversa origine e cultura, promuovendo la reciproca conoscenza fra le realtà del Nord e del Sud del mondo, e la riduzione del divario esistente;
- sostenere i bambini orfani, abbandonati o con famiglie in difficoltà, anche con adozioni a distanza, affinché possano accedere all'istruzione, all'assistenza e alla prevenzione sanitaria;
- supportare le persone e le famiglie vittime dei conflitti, della disoccupazione e della povertà, con interventi che creino opportunità di emancipazione e sviluppo;
- assistere persone e famiglie che, a causa di emergenze, versano in condizioni di estrema necessità o la cui sopravvivenza è a rischio.
Tumaini opera attraverso progetti e iniziative realizzate preferibilmente in collaborazione con altri di soggetti pubblici e privati.  È attiva nel campo della formazione nelle scuole, dell'integrazione, della mediazione culturale,del sostegno scolastico ("adozioni a distanza" e "borse di studio universitarie"), della promozione allo sviluppo della persona.
Il link seguente visualizza una lista di progetti e iniziative in cui l'associazione è concretamente impegnata:
  
L'associazione Tumaini - un ponte di  solidarietà è una Onlus riconosciuta dalla Regione Veneto con sede a Selvazzano Dentro (PD). Il link seguente visualizza le coordinate dell'associazione: 
  
Lo statuto dell'associazione prevede che la gestione sia affidata ad un comitato direttivo. Nella pagina seguente ne potete leggere l'attuale composizione (anno 2013)
 
Ecco di seguito i link per scaricare statuto dell'associazione e regolamento attuativo
 
Infine il link seguente permette di visualizzare e stampare i bilanci consuntivi più recenti
 
Go to top